Numero partita: 2R
Data: 02.02.2017
Squadre: Nova Gens-Pojana
Risultato: 2-2
Autore: gioia
Titolo: Il Pojana cade, precipita e risorge !
.........
Commento: In casa della Nova gens a Caselle, dopo una settimana dal rinvio per campo ghiacciato, va finalmente in schena il match clou della seconda giornata di ritorno. Serata piovova ma non fredda, campo in buone condizioni, rose al gran completo. Si parte e dopo meno di un minuto il Nova gens è già in vantaggio con il primo tiro in porta. Una doccia fredda che lascia sgomento il Pojana. Passano alcuni minuti e gli ospiti iniziano a guadagnare terreno avvicinandosi alla porta dei Noventani. Il goal del pareggio sembra nell'aria, tante sono le occasioni e le giocate vicino all'area, ma nel momento di massimo sforzo, complice una leggerezza difensiva dei Pojanesi, ed ecco che il secondo tiro in porta marca il 2-0. Il Pojana è sotto di 2 goal, immeritatamente, ma non demorde. Riparte l'assedio alla porta del NOva Gens: tiri,colpi di testa, punizioni dal limite, occasioni da 2 passi sventate in qualche modo dall'ottimo portiere, tantè che ci sarebbe proprio da demoralizzarsi. Finalmente verso la fine del primo tempo il Pojana riesce ad accorciare con un colpo di testa. Nella ripresa si riparte a testa bassa, Nek manda in campo forze fresche a dar man forte. Verso il ventesimo arriva l'agognato pareggio. A quel punto la partita cambia aspetto, con il Nova Gens che inizia ad uscire dalla propria metà campo. Le squadre si allungano, ma non vengono più create nitide occasioni. Il Baschi, subentrato durante l'intervallo, non compie alcun intervento degno di essere segnalato. Finisce così una partita non bella ma molto sentita: tanto agonismo che riduce lo spettacolo. Numerosi falli da entrambe le parti, un arbitro che in buona fede non riesce a gestire il delicato match, seminando ammonizioni a destra e a manca per proteste senza preoccuparsi dei falli veri. Un pareggio, tutto sommato giusto, che non può accontentare nessuna delle due compagini che aspirano (meritatamente) alla vetta della classifica.
.........
Voti: Baschirotto Mirko (6.5) Marcati Enrico (7) Guarato Luca (7) Andretto Riccardo (6.5) Baratella Elia (6.5) Fontana Andrea (7) Brustolin Leonardo (7) Ninello Enrico (6.5) Tadiotto Matteo (6.5) Trevisan Mirko (6.5) Altissimo Francesco (7) Fontana Luca (7) Andretto Carlo (6.5) Zambotto Patrizio (6.5) Jurges Hoxha (6) Pasqualin Elia (6.5)